FANDOM


Gli Umani sono un grande popolo, uno dei più numerosi che risiedono nel mondo di Andur's Tome. 

StoriaModifica

Le prime storie del popolo Umano risalgono alla fondazione dei quattro Grandi Regni, quando gli Dei posero il loro sguardo sulla loro razza, che si stava annientando in guerre fratricide per la conquista del territorio. Quattro grandi Re salirono al trono dei rispettivi regni: Sean (che si sarebbe presto spezzato nella Contea di Sean e in Nornes ), Veb'Arad , Urud e Chenneas , uno per ogni punto cardinale (rispettivamente nord, est, sud e ovest). 

Inizialmente i rapporti tra i regni erano stretti, ma col passare dei decenni essi si chiusero sempre di più, soprattutto per proteggersi dalle minacce di altre razze (come Orchi , Oroth e altre creature brutali e malvagie), ed iniziò la diffidenza tra fratelli Umani. 


Regni UmaniModifica

Le fazioni Umane al giorno d'oggi sono suddivise in questo modo:

  • Contea di Sean , una provicia, ex capitale del Regno di Sean. 
  • Nornes , un ex porto (oggi distrutto dai pirati). Si definiscono Norneani il popolo che una volta abitava quel paese che ora vive principalmente in un villaggio di pescatori lungo il fiume e sulle Montagne di Lorod. 
  • Veb'Arad , il grande deserto dell'est.
  • Urud , il regno più prosperoso e ricco, situato a sud della Pianura Selvaggia
  • Chenneas , il regno dell'ovest, il primo del quale gli altri regni persero ogni notizia. Nessun Chenneano ha più raggiunto gli altri Regni dall'anno della fondazione dei Grandi Regni. Nessuna notizia è pervenuta dalla grande isola su cui essi vivono, cosìcchè qualcuno ha cominciato persino a dubitare dell'esistenza di questo Grande Regno.